9 fatti raccapriccianti dalla nuova intervista del whistleblower di Facebook – GeekyMag


GeekyMag - Notizie NERD

Home 60 minutes

9 fatti raccapriccianti dalla nuova intervista del whistleblower di Facebook

By
Fabio Rotondo

04/10/20211
0







Screenshot: CBS News/60 Minutes

La settimana scorsa, il Wall Street Journal ha pubblicato una ricerca interna di Facebook che mostra che l’azienda di social media sa esattamente quanto sia tossico il suo prodotto per le persone che lo usano. Ma stasera, abbiamo appreso come il Journal ha ottenuto quei documenti: Un informatore di nome Frances Haugen, che ha parlato con CBS News 60 Minutes sui modi in cui Facebook sta avvelenando la società.

Il whistleblower 37enne ha liberato “decine di migliaia” di pagine di documenti da Facebook e prevede anche di testimoniare al Congresso ad un certo punto questa settimana. Haugen ha presentato almeno otto denunce alla SEC sostenendo che Facebook ha mentito agli azionisti sul suo stesso prodotto.

Fondamentalmente, Haugen sostiene che c’è un conflitto chiave tra ciò che è bene per Facebook e ciò che è bene per la società in generale. Alla fine della giornata, le cose che sono buone per Facebook tendono ad essere cattive per il mondo in cui viviamo, secondo Haugen. Abbiamo tirato fuori alcune delle chicche più interessanti dall’intervista di domenica che evidenziano questo punto centrale.

1) L’algoritmo di Facebook mostra intenzionalmente agli utenti cose per farli arrabbiare

Haugen ha spiegato a 60 Minutes come l’algoritmo di Facebook sceglie i contenuti che possono far arrabbiare gli utenti perché questo provoca il maggior coinvolgimento. E il coinvolgimento degli utenti è ciò che Facebook trasforma in dollari di pubblicità

Leggi il resto qui…

https://geekymag.it/social/9-fatti-raccapriccianti-dalla-nuova-intervista-del-whistleblower-di-facebook/

Visits: 122

Rispondi

Ricevi nuovi post via email:
Powered by follow.it